Vetrocamera su vecchi infissi. Si possono installare?

Chi di voi non li ha mai chiamati “doppi vetri“?
Invece tecnicamente si chiamano “vetri termici” o “vetrocamera” ed hanno letteralmente rivoluzionato il mondo dei serramenti.

Ho fatto sostituire i vetri delle mie vecchie finestre in legno con dei vetricamera, perché chi vive nel centro di Firenze lo sa bene…quanti rumori passano dalle vostre finestre? Schiamazzi, clacson impazziti, motori rombanti, quanto passa di tutto ciò? Decisamente troppo.

Certo non è come sostituire gli infissi con altri nuovi e di ultima concezione, ma se volete risparmiare molti soldi e migliorare sensibilmente sia dal punto di vista acustico, sia dal punto di vista termico, questa si rivela un ottima soluzione.

In primo luogo, cominciamo col dire che è un tipo di lavoro che non si improvvisa, lasciamolo fare a dei vetrai professionisti, che dopo un sopralluogo vi diranno la fattibilità e la tipologia di vetrocamera che sarà possibile inserire. Questo dipende per lo più dallo spessore dei vostri infissi.

Una volta stabilito il tipo di vetro, viene concordato un giorno per portare in vetreria gli infissi, che verranno fresati per inserire i nuovi vetri, il tutto poi coperto da dei ferma-vetro in legno dello stesso colore degli infissi.

Affinché questo lavoro sia ottimizzato al meglio, viene inserita una guarnizione para-spifferi intorno a porte e finestre. In questo modo è stato accertato un ulteriore risparmio sul riscaldamento!

Posso garantire che la differenza tra i vetrini originali ed i nuovi vetrocamera o doppi vetri che siano, si nota da subito! Le vostre orecchie vi ringrazieranno, ed anche il vostro portafogli.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *